martedì 2 febbraio 2016

Torta mousse al cioccolato fondente con nocciole tostate

Questa si che è una torta! 
Per chi adora il cioccolato fondente è un must e sembrerà incredibile, ma sono necessari solo 30 minuti per realizzarla.
La mousse è un composto spumoso, leggero che se ben fatta è uno dei dessert più buoni che ci siano, ma deve essere fatta nel modo corretto. Ci sono alcuni accorgimenti da seguire per ottenere la giusta consistenza ed un sapore che non sia eccessivamente pesante.



Partiamo da un pò di teoria. Se sui libri di cucina avete trovato ricette molto diverse per realizzare una mousse, il motivo è che esistono 3 metodi per farla.

1. Ganache: viene realizzata una ganache sciogliendo il cioccolato scelto grazie al calore della panna liquida precedentemente scaldata. Una volta lasciato raffreddare il composto, si aggiunge la panna montata.

2. Pàte à bombe: si scioglie il cioccolato a bagno maria, si lascia riposare e si sbattono i tuorli con uno sciroppo di zucchero. Appena il composto è ben montato, vi si aggiunge il cioccolato, una meringa italiana e la panna montata. 

3. Crema inglese: si realizza una crema inglese alla quale viene aggiunto il cioccolato sciolto, una meringa italiana e la panna montata.

In tutte le mousse al cioccolato non è necessario aggiungere la colla di pesce per dare stabilità poichè è il cioccolato che farà da addensante. Al contrario, nelle mousse di frutta composte da purea di frutta e panna montata sarà obbligatorio aggiungerla. 

In questa ricetta il procedimento è leggermente diverso, una via di mezzo fra i metodi sopra elencati.

Ricordate che è importante:

- usare un cioccolato di buona qualità;
- incorporare il cioccolato sciolto solo quando è a temperatura ambiente;
- NON MONTARE TROPPO LA PANNA


                     








INGREDIENTI:

225 gr cioccolato fondente
2 tuorli
500 gr panna liquida fresca
100 gr nocciole tostate
1 disco di brownie


TI POTRA' INTERESSARE:





PROCEDIMENTO:

Preparare il giorno prima una base sopra la quale posizionare la mousse. Ho scelto di usare un brownie che dovrà essere spesso almeno 1,5 cm. 
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e lasciarlo 3 minuti a riposare. 
Nel frattempo iniziare a montare la panna che dovrà essere semi montata.
Aggiungere i tuorli al cioccolato e mescolare vigorosamente.

Versare tre cucchiai di panna nel composto di cioccolato e uova. Mescolare e poi versare il composto ottenuto nella ciotola contenente la panna montata. Incorporare lentamente, dall'alto verso il basso per non smontare il composto.

Tritare grossolanamente le nocciole tostate ed aggiungerne 1/3 alla mousse.

Inserire il disco di brownie in un ring da mousse e versarvi sopra la mousse. Livellare e cospargere di nocciole e cioccolato tritato.

Riporre in frigo per almeno 1 ora.

Sformare dal ring e servire dopo 30 minuti a temperatura ambiente. 





Nessun commento:

Posta un commento